Azienda

 SCONTI FINO AL 70%

  VAI SU OUTLET...CI SONO OFFERTE ULTIMI PREZZI!!!

Risultati immagini per SIMBOLO FACEBOOKARTIGIANA LAMPADARI SNC

  --------------------------------------------------------------------------------------

 ORARI DI APERTURA

LUNEDI A VENERDI'         9.00  -13.00                                                       15.00-  19.30

SABATO                             9.00-13.00                                                       CHIUSO POM.

DOMENICA                          CHIUSO

INFORMATIVA AI SENSI ART.13 DEL reG.UE 679/2016 PRIVACY

 

ARTIGIANA LAMPADARI SNC (di seguito “Titolare”) ha disposto che al proprio interno venga osservato il presente Regolamento.

 

La progressiva diffusione delle nuove tecnologie informatiche e, in particolare, il libero accesso alla rete Internet da Personal Computer, tablet e smartphone, espone il Titolare e gli utenti (dipendenti e collaboratori della stessa) a rischi di natura patrimoniale, oltre alle responsabilità penali conseguenti alla violazione di specifiche disposizioni di legge (legge sul diritto d’autore e disciplina sulla privacy, fra tutte), creando evidenti problemi alla sicurezza ed all’immagine del Titolare stesso.

 

Peraltro, anche lo sviluppo delle reti sociali on-line incide, direttamente o indirettamente, sulle attività del Titolare, sulla sua immagine e sulle relazioni commerciali instaurate. Infatti, l’uso dei social media, quali Facebook™, Twitter™, Linkedin™, dei blog e dei forum, anche professionali, costituisce un efficace strumento di condivisione di contenuti (testi, immagini, video) da parte degli utenti e, allo stesso tempo, un’evidente opportunità per il titolare, in particolare in ambito commerciale e di marketing. Risulta però necessario che, al fine di evitare il sorgere di rischi derivanti dalla presenza della denominazione del titolare e/o di altri riferimenti ad esso riconducibili, eventualmente solo indiretta, sui social media, si tenga pure conto di questo preciso aspetto nel presente Regolamento.

 

Premesso quindi che l’utilizzo delle risorse informatiche e telematiche deve sempre ispirarsi al principio della diligenza e correttezza, comportamenti che normalmente si adottano nell’ambito dei rapporti di lavoro,  il Titolare ha adottato un Regolamento interno diretto ad evitare che comportamenti anche inconsapevoli possano innescare problemi o minacce alla sicurezza nel trattamento dei dati e quindi del proprio sistema informatico. Il Regolamento svolge anche la funzione di informare compiutamente gli utenti sugli specifici trattamenti dei loro dati personali che vengono effettuati,e delle modalità adottate.

 

Le prescrizioni di seguito previste si aggiungono ed integrano le specifiche istruzioni già fornite a tutti gli incaricati in attuazione del Regolamento Europeo sulla protezione dei dati (da ora in poi GDPR 2016/679), nonché integrano le informazioni già fornite agli interessati ai sensi dell’art. 13 del predetto regolamento , anche in ordine alle ragioni e alle modalità dei possibili controlli o alle conseguenze di tipo disciplinare in caso di violazione delle stesse, come previsto dall’art. 4-3°comma dello Statuto dei lavoratori.

 

Considerato inoltre che il Titolare,nell’ottica di uno svolgimento proficuo e più agevole della propria attività, può mettere a disposizione dei propri collaboratori che ne necessitino per il tipo di funzioni svolte, telefoni, telefoni cellulari, computer portatili, tablet e smartphone, ecc., sono state inserite nel Regolamento alcune clausole relative alle modalità ed ai doveri che ciascun collaboratore deve osservare nell’utilizzo di tale strumentazione.

 

1. Entrata in vigore del Regolamento e pubblicità

 

1.1      Con l’entrata in vigore del presente Regolamento tutte le disposizioni in precedenza adottate in materia, in qualsiasi forma comunicate, devono intendersi abrogate, qualora incompatibili o difformi, poiché sostituite dalle presenti.

 

 

 

1.2      Copia del Regolamento, oltre ad essere affisso nella bacheca aziendale anche per quanto prevede l’art.7 della Legge n. 300/1970, verrà consegnato a ciascun dipendente, anche ai fini dell’art. 13 del GDPR 2016/679 e dell’art.4, comma 3°, dello Statuto dei lavoratori, oltre che a collaboratori, consulenti, agenti od altri incaricati esterni (es. incaricati software house, incaricati dei professionisti di cui si avvale il Titolare, etc.) che venissero autorizzati a far uso di strumenti tecnologici del Titolare o ad accedere alla rete informatica aziendale e ad eventuali dati ed informazioni ivi conservati e trattati. Pertanto, il presente regolamento entra a far parte, per quanto occorra, del Codice disciplinare aziendale.